calendario    in corso 
  chi siamo gallery critici comunicazione partners link
 


 
  Ernesto Romano - Piove di sacco (PD), 10.02.1976 Fin da adolescente mostra un forte interesse per la conoscenza scientifica del mondo spingendosi con curiositÓ vorace nelle letture saggistiche di biologia, anatomia, astronomia e scienze in genere, fra tutte prediligendo la botanica. Si laurea in architettura allo IUAV nel 2002 con una tesi sull'ampliamento del Museo Antropologico di Madrid attraverso il Giardino Botanico. Una tesi singolarmente significativa se si pensa al suo futuro lavoro che ipotizza una simbiosi tra essere umano e mondo vegetale. Successivamente si trasferisce a Madrid dove rimane tre anni crescendo forte in tolleranza e apertura mentale nella capitale. I viaggi tra il 2003 e il 2006 che lo portano a curiosare tra i giardini botanici d'europa e uniti alle letture di botanica e di letteratura lo portano alla cosapevolezza di dover cercare qualcosa d'altro al di lÓ della scienza lo portano poco a poco al suo peculiare concetto di arte: l'uso di forme vegetali associate all'essere umano per mezzo della fotografia che lo ha sempre appassionato. Alla fine del 2007 crea la serie denominata Alter Ego usando le proprie radiografie in forma di autoritratti con presenze floreali che rimandano a qualcosa di pi¨ intimo e profondo. Nel 2008 incontra Massimo Zanta, direttore della galleria d'arte contemporanea Art Way di Treviso che dimostra subito il proprio interesse in lui e lo vuole tra gli artisti che esporranno nel 2009 nella sua galleria. A maggio 2008 viene invitato a Catania ad esporre al Pecha Kucha Night, format giapponese che prevede una serata dove 20 creativi espongono con diapositive il proprio lavoro. In questa occasione viene notato da Rosangela Arcidiacono curatrice della societÓ Sicilia Mail Art che vive a Londra. La Arcidiacono lo seleziona nel 2009 assieme ad un gruppo di artisti per la pubblicazione di un catalogo antologico collettivo intitolato "Art Juice -2009 contemporary artists-" dedicato alla scena londinese e dal 2009. Nell'autunno 2008 inizia a collaborare con lo studio di incisione Risonanze di Claudio Corradini che lo vuole nel suo gruppo dopo aver visto i suoi lavori. Da li ora ricopre il ruolo di creativo realizzatore delle copertine delle produzioni musicali realizzandone fotografia e grafica. Attualmente sta lavorando con specie botaniche di Lilium, e a altri progetti con Papaver , Iris, Amaryllis .  



Art Way Gallery - via Fonderia 79 / ingr. B - 31100 Treviso - tel. +39 348 7003603 - info@artwaygallery.it - P.IVA 04145680262